per ricostruire meglio_un progetto per l’Emilia

Posted on 5 luglio 2012

3


Idee e progetti per l’Emilia: uno spazio inclusivo, che sarà alimentato da chi avrà idee e proposte da mettere in gioco, per costruire una agenda articolata e non generica o astratta, ma fatta di analisi e idee, e dunque più convincente.

In sintesi: tre_a “per ricostruire meglio”: analisi, attori, azioni

Testo del documento inviato il 5 luglio in allegato alla lettera  al Presidente della Regione Emilia-Romagna, Commissario Governativo per l’emergenza Terremoto, agli Assessori della Giunta Regionale, ai Presidenti delle Province e ai Sindaci dei Comuni colpiti da sisma

firmatari del documento

Sommario del documento

Premessa    
1.    Come si fa a immaginare una ricostruzione, lunga, in un mondo che cambia velocemente, in una situazione complessa?
2.    Chi siamo e come intendiamo lavorare
3.    Quale capitale pubblico per la Emilia-Romagna
4.    Riconoscere e condividere chi sta facendo cosa
Analisi: intrecciare emergenza e ricostruzione    
5.    Censimento dei danni materiali e immateriali: analisi mutidimensionale georeferenziata
6.    Rilevamento dei danni agli edifici
7.    L’emergenza: analizziamola per affrontarla meglio
Attori: i giovani, protagonisti del cambiamento 
8.    Le risorse, le passioni e le competenze per la ricostruzione: i giovani
Azioni: l’Emilia, teoria e pratica di un modello per l’Italia che vuole cambiare
9.    Ricostruire: dove e come
10.    Una Carta Nazionale dei Servizi per favorire la ripresa delle attività economiche
11.    Terre di confine unite dalla ricostruzione: ripensiamo i fondi europei 2014-2020
12.    I luoghi della produzione distrettuale: rimettere in gioco economia e società
13.    Reti di relazioni
14.    Le Università
15.    Un progetto in costruzione

Annunci